martedì 30 ottobre 2012

Codice della strada per i pneumatici invernali e le catene


codice della strada pneumatici invernaliIl codice della strada, con le ordinanze pneumatici invernali, regioni, provincie e comuni stabiliscono l’obbligo di circolazione con mezzi idonei alla guida invernale. Due anni fa vigeva unicamente l’obbligo di catene a bordo, ma dal 2011, data la grande evoluzione in termini di ricerca e sviluppo, i pneumatici invernali sono stati definitivamente equiparati in tutto e per tutto alle catene da neve con, in più, il vantaggio di una maggiore performance anche su strade senza neve o ghiaccio, e la comodità di essere sempre montate senza quindi dover perdere ulteriore tempo quando arriverà la neve. 



Normativa italiana del codice della strada

Secondo la normativa italiana solamente i pneumatici M+S o chiodati sono in grado di sostituire le catene da neve. L’articolo 122 – comma 8 del Regolamento CDS (Codice della Strada) recita:
“Il segnale catene per neve deve essere usato per indicare l’obbligo di circolare con catene da neve o con pneumatici da neve”.
Il Ministero dei Trasporti ha quindi sottolineato la perfetta uguaglianza in ogni condizione, tra l’uso di pneumatici invernali (gomme termiche) e le catene da neve montate.

Pneumatici idonei per la circolazione invernale

http://www.atescostanzo.it/blog/wp-content/uploads/2012/02/pneumatici-invernali.jpgPer essere considerati pneumatici invernali, le gomme devono necessariamente essere contraddistinte dalla marcatura M&S, MS, M-S, M+S. Solo pneumatici invernali M+S possono essere considerati equivalenti alle catene da neve omologate e quindi in grado di rispettare gli obblighi di legge. I pneumatici invernali presentano anche un simbolo rappresentante un fiocco di neve racchiuso nel profilo di una montagna, simbolo denominato SNOWFLAKE. Questo simbolo indica che la gomma è un pneumatico WINTER e segue la normativa richiesta dal mercato degli Stati Uniti. In Italia lo snowflake, non è obbligatoria: l’unica indicazione valida è M+S.

Codice di velocità secondo la normativa Europea

http://www.asaps.it/nuovo/downloads/images/catene_2.jpgLa normativa Europea 92/23/CE riguardante l’utilizzo di pneumatici invernali prevede la possibilità di utilizzare, a parità di misura, un codice di velocità inferiore a quella omologata sul libretto di circolazione. Tuttavia il codice minimo utilizzabile è il codice Q (ovvero 160 km/h). Equipaggiando il mezzo con gomme caratterizzate da codice Q, è necessario apporre sul vetro dell'auto un'apposita “etichetta” al fine di ricordare che si sta circolando con gomme a basso indice di velocità.

Codice della strada sulle gomme chiodate

http://www.scuolaguida.it/img/public/foto-articoli/pneumatici-chiodati.jpgLe gomme chiodate devono essere caratterizzate da chiodi sporgenti massimo 1,5 mm (è al limite 80 – 160 chiodi su ogni pneumatico) e devono necessariamente essere montati su tutte e quattro le ruote. La velocità massima consentita con pneumatici chiodati è pari a 120 Km/h in autostrada e 90 Km/h su strade statali. Al posteriore una vettura con gomme chiodate deve essere equipaggiata anche con appositi paraspruzzi.

Nessun commento:

Posta un commento

Posta un commento